concept cars

CONCEPT CAR

Le concept car Lexus offrono idee intriganti per il nostro futuro orientamento progettuale.

main menu lexus brand

INNOVAZIONE
NEL DESIGN

Questa sezione ritrae il profilo dei nostri design concept e modelli più sorprendenti.

hybrid cars

HVETTURE IBRIDE

Vi sono molti tipi di auto ibride che hanno tutte una cosa.

lexus service

SERVIZI
SERVICEANGEBOT

Trova il centro assistenza Lexus o il concessionario Lexus più vicino semplicemente accedendo al servizio.

used cars

VETTURE USATE

Il programma “Usato garantito Lexus approvato” dei concessionari nazionali Lexus.

PRESENTAZIONE DELLA LFA

LANCIATA NEL 2010 AL 41° SALONE INTERNAZIONALE DI TOKYO, LA LEXUS LFA COSTITUISCE UNO STRAORDINARIO CONSEGUIMENTO TECNOLOGICO, UNO CHE DA SOLO FISSA NUOVI STANDARD E RIDEFINISCE LA SUPERCAR DEL XXI SECOLO.

intro lfa

Un aggressivo motore V10 personalizzato è integrato in una costruzione leggera in fibre di carbonio per garantire un’eccellente maneggevolezza. Su strada, la guida è davvero suggestiva. Ma in pista, entra in azione con un ruggito, un’accelerazione sensazionale e inesorabile (0-100 km/h in soli 3,7 secondi) e inesauribili riserve di potenza (velocità massima di 325 km/h).

La produzione è strettamente limitata: di queste incredibili supercar ce ne saranno solo 500 in tutto il mondo. Ma chiunque apprezzi le cose sorprendenti potrà comprendere l’impegno speso nel produrre la velocissima LFA. Questo capolavoro dell’ingegneria automobilistica ispira attualmente lo sviluppo di nuove vetture della gamma Lexus. È anche il prodotto di 10 anni di ostinata ricerca della perfezione dei progettisti e degli ingegneri di talento di Lexus.

GENESI DI UNA SUPERCAR

INIZIANDO DA UNA PAGINA COMPLETAMENTE BIANCA, CI SIAMO PROPOSTI DI CREARE UN’ESPERIENZA DI GUIDA NOTEVOLMENTE SUPERIORE - E IN DEFINITIVA L’ESTREMA ESPRESSIONE DEL NOSTRO CONCETTO DI DESIGN: L-FINESSE CIASCUNO DI QUEI 10.000 COMPONENTI È UNICO, ESCLUSIVO E ASSEMBLATO APPOSITAMENTE A QUESTO SCOPO - SPESSO A MANO.

Il risultato di 10 anni di sogni, innovazioni, progettazioni e alta ingegneria: la LFA supera i limiti del possibile. Prendete ad esempio l'elegante e aerodinamica carrozzeria. Nei primi prototipi era realizzata in alluminio, ma persino quel metallo così leggero era considerato troppo pesante per ottenere prestazioni estreme.

Quindi abbiamo preso la decisione di sostituirlo con una carboresina (CFRP) appositamente formulata, ultraleggera ma straordinariamente tenace. Piuttosto che approvvigionarci all’esterno con questo materiale esclusivo, abbiamo sviluppato un sofisticato processo produttivo basato su un telaio in fibra di carbonio al fine di garantire un controllo più severo della qualità.

haruhiko2

NEGLI ULTIMI 10 ANNI, SIAMO STATI STIMOLATI DAL DESIDERIO DI CREARE UNA SUPERCAR LEXUS ESTREMAMENTE AVANZATA IN GRADO DI SFIDARE LE MIGLIORI AUTO SPORTIVE MAI REALIZZATE PRIMA D’ORA.

Haruhiko Tanahashi, Ingegnere capo progetto LFA

UN CAPOLAVORO D’INVENZIONE

v10 power

POTENZA V10

Il fulcro della LFA è un motore personalizzato V10 di 4,8 litri ad aspirazione naturale, costruito a mano. Collaudato sul famoso circuito del Nürburgring, in Germania, dove ne abbiamo innalzato alla perfezione le prestazioni, è in grado di girare ad una potenza talmente elevata che nessun contagiri analogico tradizionale può stargli al passo. La potenza non è niente senza controllo; e difatti il possente V10 è abbinato a un cambio sequenziale automatico ultrarapido a 6 rapporti.

art of noise

L’ARTE DEL RUMORE

Haruhiko Tanahashi, ingegnere capo progetto LFA, descrive il rumore agghiacciante della vettura come “il ruggito di un angelo”. E quel ruggito sensazionale non è un puro caso. In collaborazione con la divisione strumenti musicali di Yamaha, gli ingegneri hanno messo a punto la melodia del motore della LFA fino a raggiungere l’intonazione giusta, utilizzando nervature sagomate nel coperchio del collettore di aspirazione.

hot seat

LA POSTAZIONE DI COMANDO

L’abitacolo della LFA, dall’accentuata linea bassa, è stato assemblato a mano con i materiali più pregiati. Un unico indicatore, il contagiri con animazione, è in posizione centrale sul cruscotto. Utilizzando un display TFT di tipo laptop, è possibile modificare il suo aspetto in funzione della modalità di guida. Quando la LFA passa in modalità sportiva ad alte prestazioni, i numeri sul display diventano più grandi e più marcati, l’animazione viene sostituita e la linea rossa si sposta in cima al quadrante.

hand crafted

LAVORAZIONE ARTIGIANALE

Al pari di tutti i capolavori, ogni motore V10 è stato costruito a mano e firmato dagli ingegneri del team specializzato Lexus, responsabile della LFA. Questo stesso gruppo di visionari dell’automobile ha realizzato “artigianalmente”, con tanta pazienza e un’estrema meticolosità, ciascuna di queste impareggiabili supercar. Nella loro ricerca della perfezione, hanno sviluppato tecnologie e materiali innovativi, poi trasferiti alle altre vetture della gamma ‎Lexus.

body sculpting

CARROZZERIA BEN DISEGNATA

Lo sviluppo di un materiale esclusivo in carboresina (CFRP) assicura alla LFA un vantaggio estetico, una riduzione di peso e una maggiore rigidità. Il peso ridotto e l’elevata resistenza ha ispirato il talento dei progettisti Lexus nella creazione di profili e curve impossibili da realizzare con una carrozzeria in metallo. Questo è il concetto di design Lexus L-Finesse innalzato a livelli del tutto nuovi.

breaking the mould

ROMPERE CON GLI SCHEMI TRADIZIONALI

Per garantire una distribuzione ottimale dei pesi, la LFA ha un bilanciamento ideale anteriore/posteriore di 48/52 - il che consente a questa supercar di sfruttare appieno le sue potenzialità dinamiche. I componenti principali sono stati installati il più vicino possibile al suolo - ottenendo un baricentro estremamente ribassato che mantiene la vettura praticamente incollata alla strada. Questa è un’auto in grado di fronteggiare con estremo controllo e a gran velocità le insidiose curve del circuito del Nürburgring.

lfa clip masterpiece orange
haruhiko

LA LFA È UNA SUPERCAR DI CLASSE COME NESSUN’ALTRA PRIMA D’ORA. SORPRENDENTEMENTE LEGGERA, POTENTE E BILANCIATA, È STATA REALIZZATA CON UN UNICO OBIETTIVO: OFFRIRE UN’ESPERIENZA DI GUIDA DAVVERO UNICA.

Haruhiko Tanahashi, Ingegnere capo progetto LFA